Ultima modifica: 23 aprile 2017
Home > L’istituto > Organigramma

Organigramma

Le funzioni, i poteri e le responsabilità dei Collaboratori del Dirigente scolastico, delle Funzioni Strumentali, dei
Direttori di laboratorio, dei coordinatori e delle altre figure componenti le commissioni sono specificate nella
descrizione dell’ organigramma dell’Istituto riportato qui di seguito.

L’organigramma dell’Istituto definisce le funzioni, i compiti e le responsabilità dei Collaboratori del Dirigente
Scolastico, dei Direttori di laboratorio, dei Coordinatori di Classe delle figure componenti le commissioni e dei
dipartimenti. Tali compiti dovranno essere svolti in spazi di tempo reperibili al di fuori delle ore di lezione.
L’organigramma viene definito in modo che sia funzionale al raggiungimento degli obiettivi che il POF declina.

DIRIGENTE SCOLASTICO

Oltre alla rappresentanza generale dell’Istituto ha le competenze ed esercita le
funzioni previste dall’art.3 del DPR 417.

UFFICIO DI PRESIDENZA

È formato dal Dirigente Scolastico e dai collaboratori nominati dallo stesso.
Esso viene integrato, a seconda della necessità dai responsabili dei progetti, dalle commissioni di lavoro, dai responsabili dei laboratori, dal responsabile del corso EX – SIRIO, dai coordinatori di classe e dal responsabile dell’Ufficio Tecnico. È un organo collegiale che sovrintende alla direzione e alla gestione della vita dell’Istituto fatte salve le competenze e le funzioni dei singoli membri determinate dalle norme vigenti. Il Dirigente Scolastico mantiene tutte le responsabilità a livello generale e di sintesi. Nel prendere decisioni con volere normativo per l’Istituto e per le sue componenti, consulta l’Ufficio eventualmente integrato con i responsabili di attività specifiche, tenendo conto delle diverse posizioni e dei contributi espressi.L’Ufficio sovrintende al coordinamento generale delle attività didattiche e alla gestione dei vari servizi ai quali assicura il massimo di capacità operativa, di efficienze e provvede, se di sua competenza, alla esecutività delle delibere degli O.O. C.C.

COLLABORATORE VICARIO:

Ha compiti di coordinamento rispetto a:

  • Ufficio Tecnico;
  • Direttori dei laboratori;
  • Rapporti con il personale A.T.A.;
  • Rapporti con gli studenti (assemblee d’Istituto);
  • Rapporti con i docenti a tempo determinato e indeterminato;
  • Rapporti con le famiglie e di gestione rispetto a:
    • Sostituzione del Dirigente Scolastico durante la sua assenza;
    • Giustificazione alunni;
    • Svolgimento della funzione di Segretario del Collegio dei docenti.

Allegati